La storia della caccia con i setter: inglese, gordon e irlandese

Published On: 16 Maggio 2024
setter-inglese-caccia-neve-pernice-biancasetter-inglese-caccia-neve-pernice-bianca

Un viaggio affascinante alla scoperta delle origini della caccia coi setter, esplorando le sue diverse linee di sangue e le sue caratteristiche distintive. Scopriremo come questo nobile cane da ferma si è evoluto nel corso dei secoli, diventando un compagno di caccia insostituibile e un simbolo di eleganza e tenacia.

Il mondo della caccia è ricco di tradizione, passione e dedizione. Tra i cani da caccia più apprezzati e conosciuti, i setter occupano un posto d’onore. Questi cani, suddivisi in tre razze principali – l’Inglese, il Gordon e l’Irlandese – hanno una storia affascinante e un ruolo fondamentale nella caccia. In questo articolo, esploreremo le origini e le caratteristiche di ciascuna di queste razze, fornendo una panoramica completa per appassionati e cacciatori.

Origini e sviluppo delle razze setter

Questi cani da caccia specializzati per la loro capacità di individuare e segnalare la presenza di selvaggina con la tipica posa “ferma“. La loro storia è intrecciata con quella della caccia in Europa, dove furono selezionati e allevati per soddisfare le esigenze dei cacciatori locali. Le tre razze principali di setter, il Setter Inglese, il Setter Gordon e il Setter Irlandese, hanno origini distinte ma condividono molte caratteristiche comuni.

L’origine del setter inglese

Il Setter Inglese ha origini antiche che risalgono al XV secolo. Originariamente sviluppato in Inghilterra, questo cane derivava da antichi spaniel e da altre razze da caccia. Il suo nome deriva dalla parola inglese “to set“, che significa “piazzare”, in riferimento alla sua capacità di indicare la posizione della selvaggina. L’allevamento selettivo iniziò nel XVIII secolo, con il contributo significativo di Edward Laverack, considerato il padre della razza moderna. Laverack selezionò i cani per le loro qualità estetiche e di caccia, portando alla creazione del Setter Inglese come lo conosciamo oggi.

Sviluppo e diffusione

Edward Laverack non fu l’unico a contribuire allo sviluppo di questa razza. Richard Purcell Llewellin fu un altro allevatore di grande importanza, che incrociò i cani Laverack con altre linee di setter per migliorare le loro capacità di caccia. Questi incroci portarono alla creazione di una linea di setter particolarmente abile nella caccia alla selvaggina di piuma, nota come Llewellin Setter. Questo cane guadagnò rapidamente popolarità non solo in Inghilterra, ma anche negli Stati Uniti e in altre parti del mondo, grazie alle sue eccezionali qualità di caccia e al suo temperamento equilibrato.

caccia alle anatre col setter inglese in inghilterra

La storia del setter gordon

Il Setter Gordon, noto anche come Setter Scozzese, ha una storia legata strettamente alla Scozia. La razza fu sviluppata nel XVIII secolo da Alexander Gordon, quarto Duca di Gordon, che selezionò i cani per la loro robustezza e capacità di lavorare su terreni difficili. Il  Gordon è più robusto e pesante rispetto al Setter Inglese, con un mantello nero e fuoco distintivo. La sua selezione si concentrava non solo sulle abilità di caccia, ma anche sulla resistenza e la capacità di lavorare in condizioni climatiche avverse.

Caratteristiche di allevamento

Il Duca di Gordon si concentrò sull’incrocio di vari spaniel, collie e forse anche bloodhound per ottenere un cane che fosse non solo eccellente nella caccia, ma anche capace di lavorare per lunghi periodi in condizioni difficili. Il risultato fu un cane con una grande resistenza fisica e mentale, capace di coprire ampie aree di terreno e di mantenere un ritmo costante durante la caccia. Questa razza si distinse per la sua capacità di cacciare su terreni accidentati e di adattarsi a diverse condizioni di caccia.

caccia in italia ai fagiani col setter gordon

Le radici del setter irlandese

Il Setter Irlandese ha una storia affascinante che si intreccia con quella dell’Irlanda. Questa razza fu sviluppata nel XVIII secolo, probabilmente incrociando vari spaniel, pointer e altre razze da caccia locali. Il Setter Irlandese è noto per il suo mantello rosso brillante e per la sua velocità e agilità. Originariamente utilizzato come cane da caccia per selvaggina di piuma, il Setter Irlandese divenne rapidamente popolare grazie alle sue eccezionali abilità di caccia e al suo aspetto elegante.

Evoluzione e popolarità

L’allevamento del Setter Irlandese si concentrò inizialmente sull’ottenimento di un cane veloce e resistente, capace di lavorare su terreni aperti e accidentati. La selezione si focalizzò su cani con un mantello rosso brillante, che divenne uno dei tratti distintivi della razza. Nel XIX secolo, la popolarità del Setter Irlandese crebbe sia in Europa che negli Stati Uniti, dove veniva apprezzato non solo come cane da caccia, ma anche come cane da esposizione. La sua bellezza e il suo temperamento vivace lo resero un favorito tra gli appassionati di cani.

Setter inglesi a caccia di beccacce

Caratteristiche e utilizzo nella caccia

Ogni razza ha sviluppato caratteristiche uniche che la rendono adatta a specifici tipi di caccia e terreni. Esploriamo in dettaglio le peculiarità di ciascuna razza.

Il setter inglese: eleganza e precisione

Il Setter Inglese è noto per la sua eleganza e la sua precisione nella caccia. Questi cani sono di taglia media, con un mantello setoso che può essere bianco con macchie nere, arancio o fegato. Sono cani agili e veloci, capaci di coprire grandi distanze in breve tempo. E’ particolarmente apprezzato per la sua capacità di lavorare su terreni aperti e di individuare la selvaggina con grande precisione. La loro ferma è una delle caratteristiche più distintive, con il cane che si posa in una posizione statica e puntata verso la preda.

Abilità di caccia

Il Setter Inglese è stato selezionato per eccellere nella caccia alla selvaggina di piuma, come fagiani, pernici e quaglie. Questi cani hanno una grande capacità di coprire ampie aree di terreno, utilizzando il loro eccellente olfatto per individuare la preda. La loro ferma è un momento di grande eleganza, con il cane che rimane immobile, indicando la posizione della selvaggina al cacciatore. Questa caratteristica li rende particolarmente preziosi in ambienti di caccia dove la precisione e la discrezione sono essenziali.

caccia Isola di Bute Scozia col setter inglese

Il setter gordon: resistenza e tenacia

Il Setter Gordon è il più robusto tra i setter, con una struttura corporea più pesante e muscolosa. Questo lo rende particolarmente adatto a terreni difficili e a condizioni climatiche avverse. Il suo mantello nero con macchie color fuoco è denso e resistente alle intemperie. Il Setter Gordon è noto per la sua tenacia e la sua resistenza, qualità che lo rendono ideale per lunghe giornate di caccia in ambienti montuosi o boscosi. La loro capacità di lavorare in team e di seguire le tracce della selvaggina li rende compagni di caccia eccellenti.

Caratteristiche di lavoro

Il Setter Gordon è apprezzato per la sua capacità di cacciare su terreni difficili e in condizioni meteorologiche avverse. La sua resistenza fisica gli permette di lavorare per lunghe ore senza stancarsi, mantenendo sempre alta la concentrazione. Questa razza è particolarmente efficace nella caccia alla selvaggina di piuma e nella ricerca di selvaggina ferita, grazie alla sua capacità di seguire tracce sottili e di mantenere un contatto visivo con il cacciatore. Il loro forte legame con il proprietario e la loro naturale obbedienza li rendono facili da addestrare e gestire sul campo.

setter gordon caccia in macedonia

Il setter irlandese: velocità e agilità

Il Setter Irlandese è celebre per la sua velocità e agilità. Di struttura più leggera rispetto al Setter Gordon, questo cane ha un mantello rosso brillante che lo rende facilmente riconoscibile. Sono cani energici e vivaci, capaci di coprire ampie aree di caccia in breve tempo. La razza irlandese è particolarmente efficace nella caccia alla selvaggina di piuma, grazie alla sua capacità di muoversi rapidamente e di fermarsi in modo deciso quando individua la preda. La loro natura vivace e la loro abilità di adattarsi a vari tipi di terreno li rendono cani da caccia molto versatili.

Specializzazioni di caccia

Selezionato per la caccia su terreni aperti e per la capacità di coprire grandi distanze rapidamente. La loro velocità li rende particolarmente adatti alla caccia di selvaggina di piuma che si muove velocemente, come fagiani e quaglie. La loro abilità di fermarsi improvvisamente quando individuano la selvaggina è una caratteristica fondamentale, che consente al cacciatore di avvicinarsi e prepararsi a sparare. Questa combinazione di velocità, agilità e capacità di ferma li rende uno strumento prezioso per qualsiasi cacciatore.

cacccia setter irlandese ai fagiani in francia

La razza inglese oggi

Questo cane ha mantenuto la sua popolarità sia come cane da caccia che come cane da compagnia. L’allevamento moderno si concentra non solo sulle abilità di caccia, ma anche sull’aspetto estetico e sul temperamento. Questi cani sono noti per il loro carattere amichevole e socievole, che li rende ottimi animali domestici. Tuttavia, le loro radici di cacciatore rimangono forti, e molti sono ancora utilizzati nelle battute di caccia in tutto il mondo.

Adattamenti moderni

Gli allevatori oggi si concentrano sulla salute e sulla longevità della razza, selezionando cani con buona struttura fisica e temperamento equilibrato. Questo ha portato a una razza che è non solo efficiente nella caccia, ma anche un compagno affettuoso e leale. Le competizioni di bellezza e le prove di lavoro continuano a essere popolari tra i proprietari di Setter Inglesi, che apprezzano la versatilità e l’eleganza di questi cani.

cucciolo-setter-inglese-caccia

Il setter gordon nel mondo contemporaneo

Questo cane ha mantenuto la sua reputazione di cane robusto e resistente. La selezione moderna si è concentrata sul mantenimento delle sue qualità fisiche e delle abilità di caccia. Oltre a essere utilizzati nella caccia, sono apprezzati nelle competizioni di obbedienza e agilità, grazie alla loro intelligenza e alla loro capacità di apprendimento. Il loro carattere affettuoso e leale li rende anche ottimi compagni di famiglia.

Innovazioni nell’allevamento

Gli allevatori moderni si sono concentrati sull’eliminazione di problemi genetici e sull’ottimizzazione delle capacità di caccia della razza. Questo ha portato a cani che sono non solo eccellenti cacciatori, ma anche animali da compagnia sani e longevi. La loro resistenza e la loro capacità di lavorare in condizioni difficili continuano a essere valorizzate, rendendolo una scelta popolare tra i cacciatori che necessitano di un cane affidabile e resistente.

caccia-fagiani-beccacce-setter-gordon

L’attuale setter irlandese

Il Setter Irlandese continua a essere una delle razze di setter più amate. La loro bellezza estetica e il loro temperamento vivace li rendono popolari sia come cani da caccia che come animali da compagnia. Gli allevatori moderni si concentrano sul mantenimento della salute, della bellezza e delle abilità di caccia. I Setter Irlandesi sono spesso visti in esposizioni canine e competizioni di agilità, dove mostrano la loro eleganza e agilità. Tuttavia, la loro passione per la caccia rimane intatta, e molti di loro sono ancora utilizzati per la caccia alla selvaggina di piuma.

L’impatto della selezione moderna

La selezione moderna ha migliorato la razza molti aspetti , rendendolo un cane equilibrato e versatile. Gli allevatori si concentrano sulla prevenzione di malattie ereditarie e sul miglioramento delle capacità fisiche e mentali della razza. Questo ha portato a una popolazione di Setter Irlandesi che è non solo bella da vedere, ma anche altamente funzionale come cane da caccia. La loro popolarità nelle competizioni di agilità e nelle esposizioni canine testimonia la loro versatilità e il loro fascino duraturo.

Setter Irlandese in ferma sul selvatico

Conclusioni

La storia dei setter è ricca di tradizione e innovazione. Dalle loro origini come cani da caccia selezionati per le loro abilità specifiche, alle razze moderne apprezzate per la loro bellezza e il loro carattere, i setter continuano a occupare un posto speciale nel cuore dei cacciatori e degli amanti dei cani. Il Setter Inglese, il Setter Gordon e il Setter Irlandese rappresentano non solo l’eccellenza nella caccia, ma anche la dedizione e la passione che gli allevatori e i proprietari hanno messo nel mantenimento e nello sviluppo di queste straordinarie razze. Con il loro elegante portamento, la loro abilità di caccia e il loro affetto, i setter continueranno a essere apprezzati per generazioni a venire.

Condividi Sul Tuo Social Preferito!